Addominoplastica

L’addominoplastica fa parte della chirurgia estetica ed è tra gli interventi più richiesti nel mondo occidentale. Fattori come gravidanze, invecchiamento, sbalzi di peso e predisposizione, vita sedentaria, genetica, sono le cause principali dell’accumulo di grasso e delle smagliature su tutto l’addome. In questi casi ci si aiuta con la palestra e con le diete, ma quasi mai il problema viene risolto.
Per ridare all’addome un aspetto tonico, piatto e armonioso si può intervenire con un intervento di addominoplastica che asporta tutto l’eccesso di adipe e contribuisce ad eliminare le smagliature riportandoci al benessere perduto.

Come si esegue un’addominoplastica?

Durante l’intervento viene praticata un’incisione trasversale nella parte bassa dell’addome (sotto la linea delle mutande) con una forma a sorriso. Da questa incisione si può raggiungere tutta la muscolatura addominale e, se necessario, il retto addominale può essere riposizionato e messo nuovamente in tensione ridefinendo il punto vita. La cute viene stirata in basso e l’eccesso di pelle e grasso sono rimossi e la rimanente riposizionata e suturata in sede. Anche l’ombelico viene riposizionato.

Il Postoperatorio

Dopo l’intervento necessitano da 1 a 3 settimane in base all’entità dell’operazione, prima di poter ritornare a lavorare o adempiere alle normali attività. Dopo l’intervento viene applicata una guaina compressiva per 15-30 giorni ed i punti di sutura vengono tolti entro i primi 10-15 giorni. Durante questo periodo si dovrà seguire un’attenta terapia medica e non fumare. 

Addominoplastica
Liposuzione/Liposcultura Addominoplastica Ginecomastia Lipofilling
Per qualsiasi informazione Contattaci

contattami ora